giovedì 9 aprile 2015

Via Via


Siamo in ostaggio delle consuetudini e del chiacchiericcio altrui.

Siamo in ostaggio dell’apparire, degli sguardi dispensati o dispersi nel vuoto.

Siamo in ostaggio delle vite altrui.

Siamo in ostaggio della sopravvivenza e della sufficienza.

Zavorra, Zavorra. Solo Zavorra!!

VIA, VIA!

Verso NOI!